Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 4 min.

Se il cane viene in vacanza con noi bisogna conoscere tutti gli obblighi relativi a vaccinazioni e documenti, e fare tutto per tempo.

Qualunque sia la nostra destinazione, per essere sicuri che sia una buona vacanza anche per il nostro cane, prima di tutto bisogna essere in regola con la vaccinazioni e dato che alcune hanno tempistiche tecniche abbastanza lunghe, bisogna pensarci prima, cioè ora.

Iniziamo ricordando che il cane deve avere il libretto sanitario compilato e aggiornato dal veterinario, con tutti gli interventi medico-chirurgici e quelli profilattici compiuti, compresa l’inoculazione del microchip sottocute. E deve essere in buona salute per affrontare le fatiche del viaggio e della vacanza.

Infatti una corretta copertura vaccinale lo mette al sicuro dalle più comuni malattie infettive: epatite infettiva, leptospirosi, tracheo-bronchite infettiva, rabbia, cimurro e gastroenterite infettiva. Ma è opportuno anche che sia difeso da parassiti esterni come pulci e zecche, o interni come i vermi, con gli appositi presidi sanitari.

Facciamo 3 ipotesi di viaggio: in Italia, in Europa, nei paesi extracomunitari.

(CONTINUA A LEGGERE)

1 2 3 4