Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Risvegliare la mobilità e sbloccare le articolazioni, per iniziare la giornata con un corpo più sciolto e flessibile.

Alzarsi dal letto dopo aver preparato le ginocchia ad affrontare la giornata è il modo migliore per conservare a lungo flessibilità e stabilità.
Ecco 4 semplici esercizi da fare sul letto o sul tappeto, subito dopo la sveglia. Naturalmente chi soffre di artrosi al ginocchio deve consultare il proprio medico o il fisioterapista prima di iniziare attività fisica, soprattutto chi porta protesi, ma resta sempre valido il concetto di tenere le articolazioni sciolte e in movimento.

La prima raccomandazione è di adattare gli esercizi alla severità dell’artrosi, quindi fare attenzione alle risposte del corpo dopo aver eseguito gli esercizi. Seguire il proprio ritmo con tranquillità e regolarità, gli esercizi non devono essere dolorosi.

La seconda è la continuità, cioè fare esercizi regolarmente 3 o 4 volte la settimana, un giorno sì e uno no, per avere benefici sostanziali e duraturi.

1 – Abbraccia
(mobilizza il bacino e allunga i muscoli nella parte inferiore della schiena)bellavitosi_ginocchia-ginnastica.jpg

 

• Inizio: sdraiati sulla schiena con le gambe piegate, i piedi appoggiati a terra e le braccia distese lungo il corpo
• porta un ginocchio verso il petto e abbraccialo fino a farlo appoggiare bene al petto per 5/10 secondi, poi ritorna in posizione con la gamba e distendi le braccia
• ripeti l’esercizio con l’altro ginocchio

• ripeti ancora l’esercizio con entrambe le ginocchia
• ripeti per 5 volte

Suggerimenti:
• espira dalla bocca usando gli addominali quando porti il ginocchio al petto
• quando inspiri, gonfia bene la pancia per tenere la parte lombare premuta al suolo

1 2 3 4