Tempo di lettura: 2 min.

Il segreto della giovinezza? Una mente sana in un corpo sano. Quindi è importante far lavorare i muscoli e neuroni, con gli esercizi giusti.

1- Evitate le solite abitudini.

Per impigrire il cervello non c’è niente di peggio che la ripetizione delle solite mansioni o attività. Quindi se il sudoku, il bridge, i cruciverba diventano delle abitudini non sono più stimoli sufficienti per il cervello.

2- Dormite abbastanza.

Il sonno aiuta a consolidare la memoria. Quindi fate in modo di dormire 8 ore durante la notte.

3- Fate esercizio.

Il cervello ha bisogno di ossigeno. Quindi bisogna fare almeno 30 minuti di sport o di camminata al giorno. Lo sforzo stimola il volume di sangue che arriva alle cellule grigie e nutre i neuroni.

4- Allenatevi a ricordare.

Obbligatevi ogni giorno a tenere a mente qualcosa: un numero di telefono, una nuova parola, un indirizzo. Quando dovete ricordare un’informazione, prima di cercarla su Internet, sforzatevi di trovarla nella vostra mente. Respirate a fondo per riconnettere i neuroni, la risposta arriva spesso per connessione di idee.

5- Non stressatevi.

Lo stress produce cortisolo, un ormone che fa male alla memoria. Se siete stressati, respirate profondamente con la bocca, gonfiando il ventre. Contate fino a 5 trattenendo l’aria, poi espirate dolcemente dalla bocca, come per spegnere una candela, contando ancora fino a 5. Ripetete per 4 volte e l’effetto calmante è garantito.

6- Tenete sveglio l’intelletto.

La curiosità mette il turbo al vostro cervello.  Quindi leggete, informatevi, tenetevi al corrente, andate a conferenze e mostre per tenere attivi i vostri neuroni.