Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 1 min.

 Vinyl è la serie tv  che si è appena conclusa su Sky Atlantic. Dieci episodi inediti  che ci hanno fatto  rivivere la nostalgia dell’industria del rock estremo e del primo periodo punk a New York.

Prodotta per HBO da Martin Scorsese  e  Mick Jagger, tutti e due testimoni diretti di quell’epoca, Vinyl vede come principale protagonista della storia un certo Richie Finestra.

Vynil, Martin Scorsese, Mick Jagger

Si tratta di un iperattivo impresario musicale che si tiene su a botte di coca, anche per superare la fase di crisi della sua etichetta musicale, produttrice di artisti vari della scena underground newyorchese.
Lungo il racconto di un intreccio fra il grottesco e il cinico, Vinyl percorre la storia della gloriosa ribalta musicale che a New York durò per tutti gli anni ’70,  in un’epoca di cui noi di una certa generazione sentiamo inevitabilmente.

Vynil, scena TV, disco d'oro

La bravura di Martin Scorsese, regista del primo lungo episodio che presenta personaggi e situazioni, ha contribuito a caricare lo spettacolo di emozione e intensità espressiva.

Da rivedere in replica o in streaming, per un coinvolgente salto indietro negli anni.  In Italia è andata in onda su Sky Atlantic e contemporaneamente con gli Stati Uniti.