Tempo di lettura: 2 min.

Domenica 3 settembre, Cycling Dance: otto zone di danza contemporanea in otto punti della strada ciclabile che collega Bassano del Grappa a Borgo Valsugana.  

Nel primo week-end di settembre, la danza contemporanea scorrerà liberamente per tutta la mattina, lungo la pista ciclabile del Brenta che collega Bassano a Borgo Valsugana. Una giornata di danza che si chiama Cycling Dance e dopo quattro edizioni il suo successo continua a crescere.

Un evento di danza unico, più di 60 danzatori moderni si esibiranno lungo i 50 chilometri della pista ciclabile ispirandosi a questi luoghi e alla loro storia. Il percorso sarà diviso in otto tappe, quattro in Veneto e quattro nella provincia di Trento.

E’ un modo innovativo e intelligente per valorizzare turisticamente il territorio della vallata, inserire in un magnifico palcoscenico naturale una serie di eventi con i più diversi linguaggi coreografici. Ogni ciclista-spettatore troverà sul proprio cammino un vero e proprio Tour de Danse, che avvicinerà pubblico e danzatori, per ammirare coreografie e performance direttamente dalla bici.

bellavitosi_danze-valsugana-bici.jpg

ABC Dance

I danzatori che si esibiranno sono artisti internazionali emergenti, hanno già confermato la loro partecipazione divi come Andrea Costanzo Martini, Iván Pérez e i danzatori della Rete “No Limita-C-Tions” e i Dance Well.

Un’occasione irrinunciabile per gli amanti della bicicletta e per chi vuole vivere un’esperienza artistica assolutamente unica, affascinati dalla magia tra la bellezza del paesaggio e dei corpi che danzano per tutta la mattina.

Pedalata dopo pedalata si potranno incontrare, nei luoghi più belli del Trentino e del Veneto, momenti di pura arte, danza, performance, a tu per tu fra la bici e la danza moderna in un equilibrio perfetto di energia e serenità.

Il progetto Cycling Dance è realizzato in collaborazione con Arte Sella, un incontro annuale tra le bellezze della natura e la magia dell’arte e della creatività, e anche con Operaestate Festival di Bassano.

In totale la ciclabile della Valsugana è un itinerario di 80 chilometri, in prevalenza pianeggiante, che va dal Lago di Caldonazzo, in Trentino, a Bassano del Grappa, in Veneto.