Tempo di lettura: 2 min.

Usciti contemporaneamente, il libro e il film hanno avuto entrambi un successo istantaneo. Un gruppo di scienziate afroamericane discriminate dalla Nasa.

Ci sono tre storie in questo libro: un conflitto razziale, un riscatto di tre donne, la storia della conquista dello spazio.

Storie intrecciate e amalgamate così bene, che il soggetto di Margot Lee Shetterly è stato comprato per il film quando era ancora una stesura non definitiva.

Racconta una storia vera accaduta ai tempi della guerra fredda, Katherine Johnson è una matematica, scienziata e fisica, lavora alla Nasa ma lei come tutte le altre donne afroamericane devono lavorare in una palazzina a parte, usare i bagni per i “colored” e vengono discriminate.

Finché non riesce a dimostrare di essere più capace dei bianchi a fare i calcoli astronomici, come per esempio determinare l’orbita esatta di rientro nell’atmosfera per far tornare sani e salvi gli astronauti. (segue)

Questo slideshow richiede JavaScript.

1 2