E SE RENAULT FACESSE RINASCERE LA R4?

Tempo di lettura: 3 min.

La Renault 4 è ancora oggi l’auto francese più venduta al mondo, è sicuramente una di quelle più ricordate per la sua simpatia e la praticità.
E se tornasse?

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Renault tiene in casa una bomba e la conserva in un angolo del garage, a decantare, ma le potenzialità per il successo di una nuova R4 sono altissime. Vediamo cosa è successo nelle puntate precedenti.

Debutta al Salone dell’Auto di Parigi nel 1961 e i francesi perdono subito la testa per questa trazione anteriore con cambio sul cruscotto. Un design sfacciato, minimalista e simpatico, costi di esercizio molto bassi, abitabilità e spazio da record che offrivano un comfort da macchina di categoria superiore.

Che si poteva permettere anche una pubblicità divenrtente e alternativa, ad opera del grande e compianto Woliski.

bellavitosi_renault-quattro-pubblicita-wolinski.jpg

Fu subito successo anche in Italia, costava come la nostra Fiat 600 ma aveva l’aria molto più giovane, era moderna e pratica, guidarla dava una sensazione di libertà e d’indipendenza. Con 650 mila lire compravi una macchina che aveva un’anima.

Era la macchina dei figli, dei giovani, delle ragazze, di quelli che non avevano bisogno di dimostrare il possesso di un’auto costosa o quasi costosa. Era la R4 e basta, con quell’idea di auto sempre pronta a partire per le vacanze.

1 2 3