DOPO 50 ANNI I PROCOL HARUM SONO ANCORA CON NOI

Tempo di lettura: 2 min.

Il 9 luglio saranno a suonare al Close to the moon a Piazzola sul Brenta. Della vecchia band inglese resta solo Gary Brooker, ma il rock è sempre quello.

bellavitosi_procol-harum-rock.jpgQuando uscì nel 1967, A whiter shade of pale andò direttamente in testa alla classifica inglese restandoci per sei settimane e subito dopo raggiunse il quinto posto in quella americana, scalò le classifiche di mezzo mondo vendendo un’enormità di dischi per quegli anni, oltre sei milioni di copie.

In Italia invece scalò la Hit Parade con la versione dei Dik Dik, adattata in italiano da Mogol con il titolo Senza luce.

Successe anche un’altra volta con la canzone Homburg, che diventò L’ora dell’amore dei Camaleonti.

Fin dall’esordio i Procol Harum furono una band originale: il primo gruppo ad avere sia un organista che un pianista e questo caratterizzò fortemente il loro sound, i primi ad usare suoni ambientali e a comporre un’intera suite solo strumentale.

Erano gli anni in cui il beat si poteva dire finito e tutti i musicisti erano in cerca della Nuova Strada del Rock mondiale. Fu un fermento concentrato in pochissimi anni, una continua ricerca di nuove vie, di esperimenti, di contaminazioni che doveva sfociare per forza in qualche cosa di mai sentito prima. E nacque il Progressive Rock, anche per merito dei Procol Harum.

Gary Brooker, l’unico sopravvissuto della formazione originale è soddisfatto dei musicisti con cui suona ora, sono insieme ormai da 12 anni e dice: “Non si sa dove stia andando il rock, però i Procol Harum sono ancora qui e non siamo dei sopravvissuti, non abbiamo mai stravolto la nostra musica per conquistare i più giovani”. Ormai sono una band di culto.

Questo slideshow richiede JavaScript.


La loro Conquistador è nella colonna sonora di Vinyl, la serie tv sul rock a New York negli anni Settanta, prodotta da Mick Jagger e Martin Scorsese.

Al concerto del 9 luglio ci saranno anche Alan Parsons, i Soft Machine, i Caravan. La compagnia sarà ottima.