Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Regalate libri: sono veloci da scegliere, belli da ricevere e piacevoli da leggere. Ecco una guida alla scelta.

Siete indietro con i regali di Natale? Regalare libri è facile e soddisfa tutti: chi li dà e chi li riceve. Questi 7 titoli possono aiutarvi.

Il cuoco dell’Alcyon

Ora che Camilleri ci ha lasciato, è l’ultimo romanzo pubblicato sulle indagini del Commissario Montalbano. Una storia in cui tutto è vero, tutto è falso e tutti recitano una parte. Oltre al caso specifico che il commissario è tenuto a risolvere, affascina il duetto che ha con Fazio, il suo ispettore capo. Come una coppia di comici affiatati si appoggiano, si stuzzicano, si cercano, con tempi perfetti.

 

La cottura sottovuoto dei piatti tradizionali

La nuova passione culinaria che ha invaso le tavole e le cucine italiane ha un maestro. I libri di Allan Bay sono probabilmente il regalo perfetto per tutti gli appassionati di cottura lenta, per i contenuti mai banali ma approfonditi e professionali. Per alcuni è un regalo, per altri un investimento, per altri ancora un aggiornamento.

 

Io viaggio da sola

L’invenzione che più ha contribuito alla liberazione delle donne, pillola anticoncezionale inclusa, è il trolley. Ecco tutto il libro condensato in una frase. Un po’ manuale di viaggi in solitaria, un po’ diario anche se involontario, un po’ corso di autostima. Maria Perosino parla alle donne che non hanno mai avuto il coraggio di partire da sole e apre nuove, emozionanti vie di conoscenza.

 

M. Il figlio del secolo

Ha vinto il premio Strega e guida le vendite da quest’estate. Probabilmente perché nella versione romanzata della vita di Benito Mussolini non c’è nulla di inventato, ogni dato è storico, e mostra la triste, drammatica e impressionante parabola del tempo in cui ha vissuto.

 

La scuola di pizze in faccia del professor Calcare

La più grande raccolta di Zerocalcare, con le sue storie da Wired, Espresso, Repubblica, Best Movie e dal suo blog, più una storia inedita in cui il fumettista fa il punto sui suoi modi di narrare. Più di 300 pagine di lavori che vanno dal 2015 al 2019.

 

Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi

Un libro che vuole convincere degli sconosciuti a fare qualcosa, come ogni genitore spera di riuscire a insegnare ai figli la differenza tra correre per sfuggire alla morte, correre verso la morte e correre verso la vita.
Jonathan Safran Foer racconta la crisi climatica con un altissimo impatto emotivo, mescolando con sapienza ricordi personali, dati scientifici, storie di famiglia e scenari futuristici.

Lungo petalo di mare 

È un verso di Pablo Neruda, che nel 1939 noleggiò il piroscafo Winnipeg per far scappare più di duemila profughi della guerra civile spagnola. Allende racconta la fuga di un uomo e una donna, da Barcellona al Cile, in cerca della libertà. Lì saranno accolti con generosa benevolenza e riusciranno a integrarsi, ma poi arrivò il golpe che nel 1973 fece cadere Salvador Allende. E ancora una volta si ritroveranno in esilio.