Tempo di lettura: 1 min.

Una generazione che 75 anni fa ha combattuto per liberarci dal nazifascismo, uomini e donne che hanno lottato e sofferto per questo: molti di loro oggi non ci sono più per colpa del covid 19.

Sono state e sono ancora purtroppo le persone più colpite da virus e che stiamo perdendo. Una memoria che sta scomparendo, oggi ancora più velocemente.

È stata la generazione più preziosa e bella della nostra Italia. E che dobbiamo ringraziare per i diritti che abbiamo oggi, per la libertà e il senso di giustizia che molti oggi cercano di insidiare, ma che per fortuna molti altri di noi ancora vogliono difendere.

Buon 25 aprile a tutti.