Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Raccontare alla tv la propria storia d’amore può essere un esempio per tante persone sole che dopo i 60 anni meritano una nuova stagione di felicità. Se avete scoperto l’amore dopo i 60 anni e volete raccontarlo a tutti, contattate la Rai e dite che vi mandiamo noi di bellavitosi.com

Ci piacerebbe scoprire che tanti di noi, passata la mezza età, continuano a sentirsi abbastanza pronte, vitali e, perché no, romantici per cogliere una nuova occasione d’amore.

Ci piacerebbe anche sapere se fra chi ci legge c’è qualcuna di queste persone. E che abbia voglia di raccontare a tutti la sua storia d’amore.

Anche voi avete scoperto di innamorarvi nuovamente dopo i 60 anni? Allora raccontatelo in TV!

Dopo i 60 anni, molti di noi hanno perso le speranze o pensano di non avere più l’età per vivere un nuovo amore. E se c’è qualcuno che può dimostrare il contrario, raccontando la sua esperienza, questo può servire per incoraggiare anche i più scettici e i disillusibellavitosi_non-ho-l-eta-programma-tv.jpg

Ebbene, su Rai 3 c’è un programma nato proprio per questo.

Si chiama “Non ho l’età”, è già alla sua terza stagione e va in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 20,20, con punte di due milioni di spettatori ogni sera.

Ogni giorno “Non ho l’età” presenta una storia vera d’amore, raccontata dai suoi protagonisti che hanno tutti più di 60 anni. Bellavitosi veri!

E’ un programma di successo, che meriterebbe di essere seguito perché è il segnale di una società che cambia, di un fenomeno nuovo che si sta diffondendo in tutt’Italia, sia a nord che a sud e che riguarda tutti i ceti sociali.

Sono storie di persone che hanno trovato un nuovo amore dopo 60 anni e che ora vivono felici con i loro partner. Storie come quelle raccontate da Dianora e Villiam, Marta e Carlo, Tom e Orna e tanti, tanti altri.

Le puntate già andate in onda sono visibili su Rai Play, qui

(CONTINUA A LEGGERE)

1 2