Ti sarà inviata una password per E-mail

PALERMO, DIECI RAGIONI PER AMARLA

Tempo di lettura: 14 min.

8-
La nuova movida

Questo slideshow richiede JavaScript.

C’è un sacco di gente che si muove per strada, a Palermo.  Da quando, poco tempo fa, hanno chiuso al traffico via Maqueda, uno degli assi principali della città, la strada si è trasformata e con grande felicità dei cittadini è diventata il loro struscio preferito.

Niente boutique di lusso come in via della Libertà, solo piccoli negozi di cose vintage, cibi, localini indiani. Ma il piacere del passeggio a Palermo non è dato solo dallo shopping. E’ il passeggio in se’, per respirare l’aria e vedere il cielo, chiacchierando.

La sera ci si dà appuntamento a piazza Verdi, dove c’è il Teatro Massimo. Una piazza che è tutta dedicata allo spettacolo: oltre al grande teatro c’è il più piccolo Teatro Al Massimo, dove si rappresentano operette minori e il cinema Rouge et Noir, il più grande della città.

Scoprire la città di sera è un’abitudine recente dei palermitani. La nuova movida si sposta intorno a piazza Massimo e piazza del Politeama, concentrandosi nei locali intorno a Piazza Olivella, dove c’è la chiesa di Sant’Ignazio e il Museo Archeologico.
Qui nei weekend, dalle sette di sera fino all’una di notte, parcheggiare o semplicemente circolare in auto è una vera impresa.

Altro nuovo rituale palermitano, che sta prendendo piede sempre di più, è darsi appuntamento all’ora dell’aperitivo ai mercati di Vucciria oppure del Capo, dove quando le bancarelle sgombrano verdure e frutta, i locali aprono ai nuovi habitué. (segue)

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11