Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 2 min.

Decima edizione di Lux Helsinki, dal 6 al 10 gennaio 2018. Il buio della città in quel periodo esalterà il gioco delle luci in un’atmosfera di grande magia.

In diversi luoghi nel centro di Helsinki, fra Market Square e il distretto di Kruununhaka, ogni anno si riversano oltre mezzo milione di visitatori per ammirare lo spettacolo delle luci organizzato dall’amministrazione della città.

La prossima edizione del Lux Helsinki, il festival delle luci di Helsinki, durerà dieci giorni a partire dal giorno dell’Epifania.

Sarà un evento aperto a tutti, con ingresso gratuito. L’anno scorso le installazioni erano 15, ad opera di diversi artisti visuali finlandesi, ma anche olandesi e di altre parti del mondo, con realizzazioni che spaziavano dalla video-art a veri e propri spettacoli di luci.

Nella nuova edizione, la sfida è rendere l’esperienza dei visitatori sempre più sorprendente con una spettacolarità sempre più alta.

Il sito della manifestazione fornisce informazioni più dettagliate e il programma completo dell’evento.

Noi però intanto possiamo cominciare a preparare il viaggio prenotando volo e albergo. Prima si fa, meno si spende.

Su lastminute.it, prenotando in questi giorni un volo Finnair da Milano-Helsinki può costare 300 euro a persona, andata e ritorno.

Sul nuovo sito Hotelsclick, che propone camere in hotels a costi molto competitivi, si possono prenotare soggiorni presso hotel da quattro e anche cinque stelle a poco più di 100 euro al giorno.

Lux Helsinki è un buon pretesto per scoprire la città nella sua intima veste invernale, quasi completamente buia ma proprio per questo più sensibile alla meraviglia di opere d’arte luminosa che si accendono in mille colori e forme, offrendo una versione inedita degli angoli più belli del centro città.

Come nelle passate edizioni, il programma del festival prevederà anche molti altri eventi collaterali, con il coinvolgimento dei ristoranti più noti della città e numerosi postazioni di street-food che offriranno ai visitatori assaggi della cucina tipica finladese, che per noi italiani è una nuova frontiera di sapori, tutti da scoprire.

L’importante è scegliere bene i capi da mettere in valigia: Helsinki si trova nella parte meridionale della Finlandia, quindi quella più… “calda”, ma fa comunque molto freddo: le temperature massime si aggirano sotto i due gradi, con un indice di umidità del 50%. Quindi, portate vestiti molto caldi, calzamaglia e maglia intima termica, pile, cappello con paraorecchie, guanti, sciarpa, giacca a vento imbottita…ecc ecc.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Consulta la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi