Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Pensiamo ad una mela: appena colta appare fresca, succosa, turgida, piena. Dopo qualche giorno la superficie appare rugosa, avvizzita, c’è perdita di volume e di turgore.

 
Un po’ impietosamente, si può applicare lo stesso punto di vista al volto delle persone: liscio e tonico da giovane, rugoso e svuotato da meno giovane.

Questo processo può avvenire più o meno rapidamente e in modo più o meno marcato a seconda dell’individuo, della sua genetica, dei suoi stili di vita: fumo, cattiva alimentazione, esposizione eccessiva al sole. Ma certamente, il medico estetico ha buone armi per contrastarlo.

bellavitosi_microcannule-mele-avvizzimento-pelle-filler.jpg

Niente ago, oggi c’è la micro-agocannula.

Uno dei sistemi migliori per ritardare l’invecchiamento della pelle è il ringiovanimento del volto attraverso filler applicati con micro-agocannule.

Abbiamo già parlato dei filler come materiali da riempimento, per ricostruire volumi, sollevare i solchi, migliorare le rughe. Cosa ci può dare in più questa tecnica di applicazione?

Le agocannule sono lunghi aghi molto flessibili e privi di punta aguzza,perché ne hanno invece una smussa. Questo permette di distribuire il prodotto su ampie aree attraverso un unico foro di ingresso situato in zona defilata.

La punta arrotondata delle agocannule inoltre riduce notevolmente il rischio di rompere piccoli vasi sanguigni che si possono eventualmente incontrare sul cammino dell’ago, e quindi di fare ematomi.

I vantaggi dell’agocannula.

Con le agocannule, possiamo trattare aree delicate e difficili da raggiungere, ad esempio le palpebre superiori e inferiori, possiamo distribuire il prodotto in modo più omogeneo, possiamo ridurre al minimo i postumi del trattamento: un viso trattato al mattino potrebbe già essere del tutto presentabile la sera.

Il consiglio della medicina estetica.

Al professionista resta la parte essenziale della scelta del materiale, di quanto e dove applicarne. Sono valutazioni che vanno effettuate dopo uno studio preliminare accurato del volto del paziente, di sue eventuali asimmetrie, che è possibile correggere con questo trattamento, delle sue aspettative e dello stato di salute della sua pelle.

A questo proposito, per preparare la pelle a ricevere nel modo migliore il riempimento con agocannule e per prolungarne gli effetti benefici, potrebbe essere utile l’abbinamento con qualche seduta nutriente di biorivitalizzazione.

Per chi vive le rughe come un problema, riavere un viso giovane e sano in poche ore è una grande soluzione.

Oggi la medicina estetica rende questo desiderio possibile, perché non provare? In fondo, i filler non sono una soluzione definitiva e dopo un po’ si può tornare come prima.

Pavanello

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Consulta la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi