Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 1 min.

Secondo alcuni recenti studi clinici condotti negli USA, la pratica del Tai chi avrebbe degli effetti positivi su chi deve seguire un percorso di riabilitazione cardiaca.

L’Associazione americana di cardiologia ha riconosciuto i benefici che può avere il Tai Chi sui problemi di cuore.

Uno studio clinico è stato fatto su 29 persone vittime di un infarto e affette da malattie coronarie con fattori di rischio elevati come fumo, diabete e sovrappeso.

Queste persone hanno seguito un programma di esercizi di Tai Chi, sia in modo leggero per tre mesi due volte la settimana, sia in modo più pesante, per tre volte la settimana in sei mesi.

E’ risultato che il programma di Tai Chi sui pazienti che lo avevano praticato nel modo più intenso ha avuto effetti positivi e più durevoli sul peso corporeo e sulla qualità della vita.

(Journal of the America Heart Association, ottobre 2017)