Ti sarà inviata una password per E-mail

L’INSONNIA DA ORA LEGALE

Tempo di lettura: 3 min.

E’ appena arrivata e si fa già sentire, l’ora legale ha già causato disturbi al sonno di bambini, anziani e qualche milione di italiani. Ma i rimedi ci sono.

La notte del 29 ottobre ci porta l’ora legale: meno luce, giornate più corte. Ma gli effetti su chi è particolarmente sensibile ai ritmi circadiani si fanno già sentire, insonnia, stanchezza, irritabilità, malumore, emicranie, inappetenza.

bellavitosi-Flickr-EleG-sonno-ora-legale.jpg

Flickr- Ele G

Saranno 7 mesi freddi e più bui ma i giorni critici sono i primi e gli ultimi, quelli di passaggio, e ci sono già stati episodi di acuta sensibilità.

I bambini hanno bisogno più di altri del buon riposo e sono assolutamente abitudinari, il loro orologio biologico sarà quello più disturbato, ci vorrà almeno una settimana perché l’adattamento sia completato anche per loro.

Nel frattempo però si potrebbe sfruttare il periodo della giornata più luminoso e chiaro per portarli fuori e farli distrarre, giocare e stancare, così arrivati a sera il sonno arriverà più facilmente. Senza dimenticare che il sole è un toccasana per la sintesi della vitamina D e per l’umore.

Lo spostamento dei nuovi orari espongono i più giovani al rischio di insonnia di notte e di sonnolenza di giorno. Un bel trucco, invece di far finta di niente e metterli a dormire seguendo la nuova ora, è quello di farli addormentare un’ora dopo cioè seguire il suo ritmo di sonno, ma per tre sere anticipare l’ora di 20 minuti ogni volta, per risintonizzare gradualmente il sonno.

bellavitosi-sonno-insonnia-ora-legale.jpg

Flickr-Mark-Brenna

L’alimentazione è in stretto rapporto con il sonno, il rischio insonnia riguarda circa 12 milioni di individui adulti italiani.

Un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto aiuta a diminuire  l’acidità gastrica che può dare fastidio al sonno, fa entrare in circolo sostanze presenti anche in formaggi freschi e yogurt che attenuano insonnia e nervosismo. E un dolce di carboidrati semplici ha una buona azione antistress, così come le tisane e gli infusi dolcificati con miele creano uno stato di relax che distende la mente.

Invece alimenti conditi con curry, pepe, paprika, sale in eccesso e salatini, alimenti in scatola e l’uso del dado da cucina rendono più complicato addormentarsi. Oltre a cioccolato, cacao, the e caffè che sono a rischio per la presenza della caffeina e ai superalcolici che portano a fare un sonno di qualità cattiva.

bellavitosi-sonno-insonnia-ora-legale.jpg

Flickr-raphaelstrada

Tra le conseguenze c’è poi una scarsa capacità di concentrarsi e un certo grado di distrazione che può essere pericolosa. A essere particolarmente danneggiati dall’ora legale sarà chi è più mattiniero, mentre chi ama fare le ore piccole supererà i disturbi più rapidamente.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Consulta la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi