Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Venerdì 29 settembre solo su Netflix, la prima visione di Le nostre anime di notte, il nuovo film con Robert Redford e Jane Fonda, insieme per la quarta volta.

Hanno ricevuto insieme un Leone d’Oro alla carriera, alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia, ne hanno parlato tutti i giornali con un gusto un po’ piccante a causa del gossip di Jane realmente innamorata di Robert ad ogni film.

Resta il fatto che queste due star sono riusciti a fare ottimi film in coppia, oltre alle proprie carriere personali, raccontandoci cinquant’anni di storia americana.

Per la quarta volta recitano ancora insieme, dopo La caccia, A piedi nudi nel parco, Il cavaliere elettrico, in una produzione Netflix che è stata molto apprezzata alla Mostra del Cinema di Venezia.

bellavitosi_reford-fonda.jpgLe nostre anime di notte è tratto dal romanzo di Kent Aruf e parla di due vicini di casa che non si sono mai frequentati, ma che un bel giorno iniziano a conoscersi e a vivere momenti insieme.
Sopra o sotto questa storia d’amore fra due persone scorrono grandi temi per chi ha un’età matura, quando si inizia a fare il bilancio della propria vita, degli errori commessi, piccoli o grandi ma tutti importanti e a volte difficili da accettare. Il tempo, se non dimentica, trasforma e ingrandisce.

Ad unire Addie e Louis, i due personaggi interpretati dagli attori, non è la solitudine ma la voglia di conoscersi che poi diventa la sorpresa di ritrovare la propria vitalità nelle emozioni e nei sentimenti.

La definizione esatta per descrivere i due protagonisti è: persone che non sono mai invecchiate nel loro cuore. Che anche dopo una vita lunga e più o meno riuscita, non smettono di fare progetti e cercano una seconda occasione per fare meglio quello che in passato è rimasto in sospeso.

bellavitosi_le-nostre-anime-di-notte.jpgRobert Redford, 81 anni, regista e attore da due premi Oscar e dalla filmografia sterminata, ha dichiarato che farà un ultimo film (Old man with a gun) e poi si dedicherà alla pittura, sua grande passione. Insieme all’amico Sidney Pollack ha fondato il Sundance Film Festival nel 1990.

Jane Fonda, 79 anni, produttrice e attrice con 2 premi Oscar, si definisce liberale e femminista. Nata cinematograficamente come sex simbol, si è sempre dedicata alla causa pacifista e impegnata in favore dei diritti civili e in difesa delle donne.

Due icone del cinema americano che alla loro età sono da sempre, ancora oggi, un forte richiamo per grandi numeri di audience.