Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 2 min.

La musica e le radio locali raccontano vita e civiltà dei propri luoghi. Con Radio Garden si può fare il giro del mondo, ascoltando le musiche dei vari paesi.

bellavitosi_radio-garden.jpgIn questi giorni sul web si sta affermando il fenomeno di Radio Garden, una mappa interattiva dell’intero pianeta che segnala la distribuzione delle emittenti in tutte le parti del mondo e permette di ascoltare in diretta migliaia di stazioni radio.

Il sito è molto semplice e intuitivo, appare un mappamondo con una concentrazione di puntini verdi diversi a seconda della zona e del paese, ogni puntino è un’emittente radio e basta scorrere e cliccare su un punto in qualche parte del mondo per ascoltare la radio locale.

Si può fare quindi un ipotetico viaggio esplorativo andando a cercare per esempio cosa si ascolta in Ghana, o in Nuova Zelanda o all’isola di Pasqua. Oppure si può viaggiare nei nostri ricordi, ripercorrendo i luoghi che abbiamo visitato e ascoltando le radio locali.

Si può anche prenderla come una vacanza dalle nostre consuete abitudini musicali, cioè quelle solite 20 o 30 canzoni che sentiamo quotidianamente e dalle voci che le accompagnano ogni giorno. E’ un modo divertente per rinfrescare le orecchie, l’attenzione e anche il cervello.

Radio Garden ha tre sezioni speciali: una dedicata alla storia della radio, una ai jingle delle radio e una dedicata alle persone che hanno fatto la radio.

Il progetto Radio Garden fa parte di un lavoro dedicato alla radio come mezzo fondamentale nella storia delle relazioni interculturali, nato grazie all’archivio di Transnational Radio Encounters   che è un consorzio della Martin Luther University, in Germania.

Sicuramente, la mappa non può essere considerata un elenco completo di tutte le radio al mondo, tuttavia è interessante e permette di sentire moltissime emittenti locali che, altrimenti, non avremmo mai conosciuto.

Fino a ieri il modo più veloce per fare il giro del mondo era l’aereo. Ci vogliono circa 49 ore di volo per circumnavigare il pianeta sorvolando 196 paesi e 150 milioni di chilometri di terre emerse. Oggi con Radio Garden si può volare ancora più veloce. Alla velocità della musica.