Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 7 min.

Regalare un libro a Natale per molti è la soluzione più veloce ed economica per ovviare alla mancanza di fantasia. Ma un libro indovinato è quello che vi farà ricordare.

a cura di PensieriAccesi 

In realtà un libro, se scelto con cura, è un importante e duraturo segno di affetto e stima nei confronti di chi lo riceve. Perché significa che lo avete cercato pensando a quella persona e dedicandole del tempo.

Eccovi dieci suggerimenti: ma vi invitiamo a proseguire anche da soli nel gioco “il libro giusto”, magari andando alla ricerca di una specie in via di estinzione: il libraio.
Se ne trovate uno, non lasciatevelo scappare. E’ una miniera d’oro di conoscenza e consigli.

Infine un suggerimento: incartate il libro in maniera fantasiosa, aggiungendo un piccolo dono spiritoso da pochi euro, che faccia volume e cambi la forma del pacchetto. E prima scrivete una dedica personalizzata in prima pagina: un segno di attenzione e anche un infallibile trucco anti-riciclo!

1

PER I GIOVANI ANNOIATI:

Alessandro D’Avenia – L’arte di essere fragili – Mondadori

bellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg Alessandro D’Avenia è l’insegnante che ogni allievo vorrebbe nella sua classe, capace di suscitare entusiasmi degni del protagonista de “L’attimo fuggente”. Con una prosa facile e scorrevole e un linguaggio comprensibile ai più giovani, qui scardina i luoghi comuni su Giacomo Leopardi poeta infelice, fragile e sfortunato, mostrandoci invece un ragazzo affamato di vita, alla ricerca della felicità. Un giovane capace di restare fedele alla propria vocazione poetica e di lottare per affermarla. Un esempio positivo che, come recita il sottotitolo, “può salvarti la vita”.

2

PER I VIAGGIATORI INSTANCABILI:

Bruce Chatwin – In Patagonia – Adelphibellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

E’ considerato uno dei migliori romanzi di viaggio mai scritti. Opera prima dello scrittore e viaggiatore britannico Bruce Chatwin (1940-1989), è il diario del viaggio che l’impiegato della casa d’aste Sotheby’s intraprese ufficialmente per seguire le tracce di un suo antenato marinaio attraverso la Patagonia argentina e cilena, ma in realtà per inseguire una passione a lungo sopita. Mutevole e affascinante come la Patagonia, il romanzo trasporta il lettore in quel luogo magico ed estremo, ai confini del mondo, dove le difficoltà del cammino diventano balsamo per l’anima. Perché “La vita stessa è un viaggio da fare a piedi”.

3

PER I ROCCHETTARI CURIOSI:

Claudio Trotta – No pasta no show – Electabellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

Cosa faceva Bruce Springsteen quella notte a Milano tutto solo sui Navigli e perché si era perso? Claudio Trotta, uno dei più importanti produttori e promoter indipendenti di spettacoli dal vivo nel mondo e fondatore della Barley Arts, racconta i retroscena di 40 anni di musica in questa autobiografia che è anche un ritratto di una generazione cresciuta a pane e rock. Attingendo ai tanti aneddoti legati agli oltre quindicimila eventi che ha organizzato in Italia e nel mondo, Trotta avvicina il lettore a personaggi che hanno fatto la storia della musica, da Springsteen a Ry Cooder, dai Guns ‘N Roses a Frank Zappa.

4

PER GLI IRRIDUCIBILI GIALLISTI:

Dolores Redondo -Tutto questo ti darò – DeA Planetabellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

Dolores Redondo è una scrittrice spagnola originaria della Galizia che sa toccare le corde dei sentimenti e oltre che quelle del delitto. Protagonista è uno scrittore, la metà rimasta di una coppia di omosessuali regolarmente maritati. Il vedovo, oltre ad indagare sulla misteriosa morte del marito, dovrà fronteggiare l’ostilità della nobile famiglia galiziana di cui non conosceva l’esistenza e conquistare il rispetto di un poliziotto omofobo. Ambientata in una Galizia tutta da scoprire, il romanzo lascia col fiato sospeso fino all’ultimo come i gialli più classici alla Agatha Christie, per intenderci, in cui in lettore si cimenta a individuare il colpevole.

-5-

PER I POLITICAMENTE IMPEGNATI:

Madeleine Thien – Non dite che non abbiamo niente – 66thand2ndbellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

60 anni di storia della Cina ricostruita da una giovane cinese cresciuta in Canada con la madre dopo il suicidio del padre. L’arrivo di una ragazza fuggita dopo la repressione di Piazza Tienanmen che la madre decide di ospitare, spinge Marie a indagare sulla storia di suo padre, della famiglia e del suo paese natale, che non ha mai visitato. Una storia di ideali e di repressione raccontata attraverso tre musicisti del Conservatorio di Shanghai alle prese con la Rivoluzione culturale. Un misterioso taccuino passato di mano in mano clandestinamente durante gli anni di Mao, aiuta a comporre l’affresco di un paese in continua trasformazione.

-6-

PER I CUOCHI SACCENTI:

Michela Diffidente – Foodology  – Gribaudo-Feltrinellibellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

All’aspirante concorrente di Masterchef, che non perde occasione per dimostrarvi a parole e coi fatti quanto ne sa di cucina, sarebbe troppo scontato regalare il libro di ricette del cuoco famoso (tanto più che se lo sarà già comperato). Con questo saggio niente affatto noioso Michela Diffidente ci propone una guida all’analisi sensoriale di un piatto, attivando tutti e cinque i sensi e ci illustra una nuova disciplina scientifica, la “foodology” ovvero lo studio di tutto ciò che è edibile. E siccome i cuochi amano sperimentare, alla fine del libro ci sono cinque ricette per mettere in pratica ciò che si è imparato!

-7-

PER I GENITORI IPERPROTETTIVI:

Matteo Bussola – Sono puri i loro sogni – Einaudibellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

L’autocritica di un padre di tre figlie che come tanti genitori oggi si è sempre intromesso nella vita dei figli, specie quella scolastica, commettendo gravi errori come quella di proteggere all’eccesso i pargoli, impedendo loro di sbagliare da soli e quindi di crescere in modo sano e autonomo. Perché la scuola ci ricorda l’Autore, non è un servizio dove il cliente ha sempre ragione ma un luogo dove si cresce tutti insieme nel rispetto di se stessi e delle regole. E anche da genitori si impara dagli errori.

-8-

PER LE DISILLUSE ROMANTICHE:

Elda Lanza – Uomini – Salanibellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

Per l’amica alla perenne ricerca del Principe azzurro il racconto lucido e spietato di chi per tutta la vita ha creduto nell’amore ma non è mai riuscita ad afferrarlo. Elda Lanza, antesignana del giornalismo femminile in televisione, femminista, autrice di romanzi di successo, alla tenera età di 93 anni fa un bilancio della sua vita amorosa nel ritratto impietoso degli uomini che ha amato ma che l’hanno sempre delusa, in prima fila il marito. E alla fine ci si chiede come mai donne forti, realizzate nella carriera, in amore cadono sempre negli stessi errori. Forse perché, come recita il sottotitolo: “la stupidità in amore è una cosa seria“.

-9-

PER I TOPI DI BIBLIOTECA:

Nathan Hill  – Il Nix – Rizzolibellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

Difficile indovinare il libro giusto per chi ha letto di tutto. E allora spiazzatelo con una piacevole scoperta: il libro di un esordiente salutato in America come capolavoro e da noi ancora poco noto. Il Nix del titolo è l’equivalente scandinavo dell’uomo nero, che condiziona tutta la triste e solitaria infanzia del protagonista. La storia, feroce e tenera, attraversa le vicende pubbliche dell’America degli anni delle contestazioni e quelle private di Samuel, abbandonato bambino dalla madre che ritroverà trent’anni dopo nelle vesti improbabili di attentatrice di un governatore candidato alla Presidenza e molto somigliante a Trump. Appassionante e scritto benissimo.

-10-

PER CHI GUARDA SOLO LE FIGURE:

Utagawa Kuniyoshi – Skirabellavitosi_libri-Natale-regalo.jpg

Un bellissimo libro illustrato per scoprire uno dei più importanti artisti giapponesi dell’Ottocento, Utagawa Kuniyoshi (1797-1861), definito l’artista del mondo fluttuante per le sue opere visionarie e creativamente rivoluzionarie, soprattutto per l’epoca in cui sono state realizzate. Pubblicata in occasione della prima esposizione dedicata in Italia a questo straordinario artista, la monografia mostra il variegato universo creativo di Kuniyoshi attraverso oltre centosessanta opere di ispirazioni diversissime: dagli eroi guerrieri all’universo femminile, dai paesaggi visionari ai gatti e animali fantastici. Sogni da sfogliare.