Ti sarà inviata una password per E-mail

IL GIRO DEL MONDO IN MOTO A 70 ANNI

Tempo di lettura: 3 min.

Quando Ted Simon ha fatto il primo il giro del mondo in moto aveva 42 anni. Gli è piaciuto così tanto che all’età di 70 anni lo ha rifatto una seconda volta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel 1973 Ted Simon è un giornalista, scrive per i giornali più importanti di Francia e d’Inghilterra. Non è un motociclista, non è un viaggiatore di professione, non ha nemmeno la patente eppure compra una moto, una Triumph Tiger usata e parte, viaggiando per ben quattro anni e compiendo l’intero giro del mondo. Non vuole raggiungere una meta specifica, non vuole battere un record, vuole solo conoscere di più il mondo in cui vive. E per farlo ha mollato tutto e tutti.

Ha guidato per più di centomila chilometri partendo da Londra e attraversando l’Africa, il Brasile, gli Stati Uniti, poi l’Australia, l’Asia e ritornando a Londra. Ha visto, vissuto e attraversato l’Egitto e la guerra dello Yom Kippur, il Brasile e la dittatura, il Sudafrica e l’apartheid, la guerra del petrolio. Per quattro anni la sua città è stata la moto, la sua casa sono stati i posti in cui dormiva, i suoi amici sono state le persone che incontrava. E più viaggiava, più navigava anche dentro a se stesso.

Da questa grande avventura è nato un libro, I viaggi di Jupiter, che è subito diventato un grande successo ispirando milioni di viaggiatori.

1 2 3