Ti sarà inviata una password per E-mail

MAI PIU’ SOLI CON LE COABITAZIONI SOLIDALI

Tempo di lettura: 2 min.

Coabitazione solidale. La nuova soluzione abitativa per chi possiede una casa ma è solo o per chi cerca di vivere in modo più economico. Abitando in compagnia.bellavitosi_abitare-coabitazione-solidale-casa.jpg

E’ iniziato tutto in Toscana, con il progetto Abitare Solidale dell’Auser di Firenze. Un’invenzione di altissimo livello sociale che invita le persone a rischio d’isolamento e marginalità sociale, a convivere: invece dell’affitto c’è lo scambio di aiuto.

Quindi se un’anziana signora vedova e senza figli che abita nella casa di sua proprietà, si sente troppo sola e magari ha difficoltà con i costi di manutenzione, può cercare e trovare una coinquilina, magari una giovane mamma con una figlia, anche loro sole.

Fanno un patto abitativo e in cambio della coabitazione la giovane mamma aiuterà la vecchia signora. Per la spesa, per la casa, per altro, lo stabiliscono loro e lo certificano prima, è tutto chiaro. Scambiarsi un aiuto, quindi è ora più possibile, trasformando il problema abitativo in un’opportunità, nuova.

1 2

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Consulta la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi