Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Seminare, piantare, potare: il segreto di ogni giardiniere si basa sul calendario lunare, che influisce molto sul comportamento delle piante.

La Luna è la migliore alleata.

Seguire il ciclo della Luna e capire qual è il suo impatto sulle piante ci fa evitare errori, meglio assecondare invece la natura.
Il calendario lunare permette di scoprire quali sono i momenti giusti per eseguire determinati lavori di giardinaggio.
Ovviamente, però, è importante tenere d’occhio anche il clima. Se ci sono gelate in vista o vento violento, meglio aspettare.

Seminare con la Luna piena.

 

La luna che cresce all’orizzonte, notte dopo notte, incoraggia la formazione della linfa. E’ il momento giusto per aiutare la pianta a germogliare. La luna ascendente ha un effetto di attrazione sull’acqua, ed è benefica quando la terra è arida e le temperature troppo fredde.
Da cinque a due giorni prima della Luna piena è consigliabile dunque seminare.
Il momento ideale per la semina dei diversi tipi di pianta è comunque da rispettare, a prescindere dalla Luna.
Tuberi e bulbi vanno piantati anch’essi con luna crescente.
La luna crescente è ideale anche per trapianti, margotte e innesti.

Piantare e trapiantare secondo le costellazioni dello Zodiaco.

19751918 – many fresh organic vegetables growing in the garden closeup

I germogli sono aiutati nel momento in cui la Luna passa davanti alle costellazioni di Terra (Capricorno, Toro e Vergine), soprattutto con Luna calante, anche se lo stato delle piante può suggerire di piantarle anche con Luna crescente, se per esempio sono in un momento di forte vegetazione.
La Luna che passa davanti a determinate costellazioni suggerisce particolari attenzioni secondo il tipo di piante.

Hands holding a green young plant

Luna nei segni di Fuoco (Ariete, Leone e Sagittario): va bene per la cura delle piante da frutto.
Luna nei segni d’Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci): ideale per la cura delle foglie.
Luna nei segni d’Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario): perfetta per la cura delle piante da fiore.

Potare con Luna calante.

trimming plants in the garden, seasonal garden work

Quando la luna, notte dopo notte, si abbassa sull’orizzonte, è il momento favorevole per tutte le operazioni che riguardano la terra e anche il radicamento: questo periodo è ideale per interrare le piante e fare innesti.
In Luna calante, la linfa scorre di meno e quindi questo è il momento giusto per le potature, specialmente invernali, di alberi, piante e arbusti, soprattutto delle vigne e delle piante da frutto.

Nodi lunari.

E’ sconsigliato fare lavori in giardino durate i Nodi lunari, cioè quando l’orbita della Luna s’incrocia con quella della terra.

Apogeo e Perigeo.

Sono rispettivamente i punti dell’orbita della Luna più lontani e più vicini alla Terra. E’ sconsigliato fare giardinaggio nelle ore che seguono queste due fasi lunari, anche se è possibile fare qualche eccezione.