Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 3 min.

Uomini, imparate a stare zitti. Il silenzio, considerato finora un importante segnale nelle crisi di coppia, qualche volta può avere un effetto positivo per la vostra partner.

Lo dicono le ricerche: parlare, offrire alla propria compagna quello che crediamo essere un supporto psicologico positivo, più che un aiuto a volte può rivelarsi un boomerang.

La scoperta arriva da un team di ricercatori dell’Università di Binghamton, nello Stato di New York. La ricerca è stata fatta su un campione di 65 coppie sposate invitate a discutere fra loro su vari temi non inerenti il rapporto di coppia, come ad esempio il desiderio di cambiare lavoro, la consapevolezza di non avere un fisico perfetto.

I coniugi hanno espresso le loro aspettative prima della discussione e valutato poi la risposta del partner durante il loro confronto.

I ricercatori hanno prelevato campioni di saliva da ciascun coniuge e misurato il cortisolo, un ormone che aiuta a valutare lo stress nel corpo prima  e dopo ogni discussione.

La scoperta interessante è stata che quando i mariti fornivano un supporto psicologico alle mogli, su queste sono stati rilevati cambiamenti di cortisolo che segnalavano un aumento dello stress.   (segue)

1 2