Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di lettura: 4 min.

Un cane o un gatto non si prendono per un semplice gesto d’impulso, bisogna pensarci bene ed essere convinti di essere in grado di provvedere a lui, con impegno e dedizione.

Decidiamo con tutta la famiglia

La scelta di un animale coinvolge tutti quelli che abitano in casa nostra, ed è giusto che ognuno dia la sua opinione in merito. C’è qualcuno che non ama gli animali, che è allergico o ha paura?
Se possibile, facciamo partecipare tutti alla sua scelta, anche per coinvolgerli nella futura divisione dei compiti per allevarlo ed educarlo.

Diamogli lo spazio che merita

Quanto sarà grande lo spazio in casa a disposizione del nostro animale? Abbiamo un giardino o un terrazzo utile e sicuro per lui? Ci sono vari punti da verificare prima di mettere un animale in casa. Se viviamo in un appartamento, assicuriamoci che gli ambienti siano sicuri e che non debba costringere lui e noi a sacrificare lo spazio vitale. Calcoliamo che un animale prende spazio al di là della sua sola presenza: oltre a lui, ci sarà la sua cuccia, i suoi giochi, lo spazio per la pappa, per i bisogni, ecc. Se optiamo per un cane, non pensiamo che il solo fatto di avere un giardino ci renderà esenti dalle passeggiate quotidiane: un cane deve uscire, socializzare, muoversi e correre.

(CONTINUA A LEGGERE…)

1 2 3